Premiazione del Contest Cucina Semplicemente in collaborazione con Cast Alimenti e Molino Dallagiovanna

da Valeria Gluten Free
0 Commento

Da sinistra: Fausto Morabito Carioti di chezmoibyfausto.it, Paolo Dallagiovanna, Chef Daniele Persegani, Valeria Torre (io)

Un po’ di tempo fa ho deciso di partecipare con il mio blog ad un concorso culinario organizzato da Cucina Semplicemente, se vi è scappato eccolo qui.
Il concorso l’ho vinto ed ho avuto l’opportunità di passare un giorno presso uno degli istituti più importanti di formazione e aggiornamento nel panorama dell’Alta Cucina: la CAST Alimenti.

Nata a Brescia da un’idea del suo fondatore, il grande Iginio Massari, nel 1996 è l’unica scuola in Italia ad offrire corsi specifici per tutti i mestieri del gusto in aule-laboratorio altamente attrezzate e tecnologiche.
In questa sede ho riprodotto la mia ricetta vincitrice alla presenza dello Chef Daniele Persegani, persona di una simpatia e affabilità uniche.

Lungi da me considerami, che sono più Chem che Chef, una cuoca o una le cui dote culinarie ti fanno impazzire. Ma è una cosa che mi piace, cucinare.
E amo cucinare per qualcuno, non sperimento mai per me stessa ma sempre perchè so che qualcuno poi mangerà con me. Ed ho capito che dedicarsi alle cose che ti piacciono è una cosa sacrosanta da dover difendere coi denti.

Che il web è un mezzo incredibilemente potente, di collegamento, condivisione, annullamento di barriere, conoscenza, informazione e di espressione personale.

Che non è stato solo un giorno in una cucina professionale, ma il contatto con persone che mettono il cuore e la passione per rendere le cose migliori. È stata la conferma dell’aspetto che ho sempre difeso: un piatto di pasta non è mai solo un piatto di pasta, e questo non deve interessare a tutti, ma tutti dovrebbero avere rispetto per un mestiere difficilissimo e impegnativo, cercando almeno di riconoscere lo sforzo che c’è dietro.

Che ho avuto modo di parlare con i responsabili del marketing di un’azienda italiana, piccola ma potente, come tante altre del resto, dove il Made in Italy non è solo uno status da difendere e proteggere, ma l’anima e lo stato dell’arte delle cose. Siamo bravi, e non ci stanno storie e non ci stanno ma.
Anche se con difficoltà e con le rogne burocratiche che sono un limite alla crescita di troppe cose.

Sono stata fortunata, perchè scelta tra tante altre ricette buonissime e valide e sono stra-contenta di aver partecipato, con la mia inesperienza, emozione ( e sorrisi e divertimento) a questo evento organizzato alla grande da Cucina Semplicemente (Un grazie a Valentina e Monica di cucina Semplicemente che non potevano fare di meglio).

Vi lascio un po’ di foto e, alla fine del post, un po’ di link per saperne di più.

 

 

 

 

 

 

 

 

Da sinistra: Fausto Morabito Carioti di chezmoibyfausto.it, Paolo Dallagiovanna, Giulia Alfieri Marketing Manager presso Molino Dallagiovanna, Valentina Camozzi Project Manager del magazine Cucinasemplicemente.it, lo Chef Daniele Persegani, e io.

 

Con le bellissime e stra simpatiche Anna Giunchi giornalista per Cucinasemplicemente.it ed Elisa Catalani di misselycake.ifood.it

 

 

Gli organizzatori del contest Cucina Semplicemente
La scuola di cucina CAST Alimenti
L’azienda fornitrice delle farine d’eccellenza Molino Dallagiovanna
Lo Chef Daniele Persegani
Il contest
L’intervista
Il mio profilo Instagram

Alla prossima!

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie per archiviare delle statistiche che permettono di migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito web accetti l’utilizzo dei cookie. Accetto Leggi di più