Crostata senza glutine con nutella e ricotta

da Valeria Gluten Free
0 Commento

 

 

A dire il vero, proprio non sapevo come chiamare questa crostata nata da due imminenti necessità: usare la ricotta che era in frigo per non buttarla e soddisfare la voglia di cioccolato contro la quale il misero gianduiotto nulla ha potuto.

Quando associo la ricotta ai dolci penso ad una sola cosa: la pastiera ( e poi penso anche alla Sicilia e a quanto sarebbe bello ritornare a Erice a mangiare la crema di cannolo nel secchiello da gelato, perchè si…ancora niente cannolo senza glutine).
Ma non avendo il tempo, e il grano saraceno, e miliardi di uova per fare la pastiera ho pensato di pasticciare e vedere cosa ne usciva fuori: una finta pastiera, abbronzata, al cioccolato, nutella e ricotta…insomma una crostata.
Ecco la ricetta.

Ingredienti per la frolla

Ho seguito questa ricetta con un solo cambiamento: dei 350 gr di farina, 50 gr li ho sostituiti con il cacao amaro in polvere
Ingredienti per il ripieno
250 gr di ricotta

140 gr di zucchero
1 uovo

una fialetta millefiori
Ingredienti per la crema a nutella
50 gr di panna fresca
1 cucchiaio abbondante di nutella

Procedimento

  • Mescolare zucchero e ricotta fino ad ottenere una crema liscia e omogenea, lasciar mantecare per una mezz’oretta trascorsa la quale si deve aggiungere l’uovo e l’aroma millefiori.
  • Preparare la pasta frolla (procedimento qui).
  • Sciogliere sul fuoco nutella e panna ottenendo una crema densa.
  • Imburrare ed infarinare un ruoto, ricoprirla di pasta frolla e bucherellare con una forchetta.
  • Alternare uno strato di crema di ricotta e crema a nutella
  • Ricoprire con delle strice di pasta frolla riproducendo una griglia
  • Infornare per 40-50 minuti a 170°C

 

Il risultato è una crostata umida alla base con cuore delicato di cioccolato e strisce biscottose e croccanti. Se vi sembra troppo, potete optare per una frolla bianca lasciando il ripieno così com’è.

Buon Appetito!

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie per archiviare delle statistiche che permettono di migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito web accetti l’utilizzo dei cookie. Accetto Leggi di più