NON PERDERTI NESSUNA DRITTA!

Iscriviti per rimanere sempre aggiornato sui migliori locali gluten free.
Nome
E-Mail
Noi rispettiamo la tua privacy e la proteggiamo con serietà.

5 blog senza glutine da non perdere

da Valeria Gluten Free
3 Commenti

Oggi condivido con voi una piccola classifica che volevo scrivere da tempo: i miei blog preferiti per il senza glutine. Quali sono quelli che leggo sempre e che sono finiti dritti tra i preferiti del mio pc? E dove cerco le ricette quando ho voglia di mettermi ai fornelli? Quelle di cui vi parlerò sono blogger tutte diverse tra loro. Alcune le ho conosciute di persona altre no, o non ancora. Ma ciò che le accomuna è la passione contagiosa che hanno nel trattare il senza glutine che è, e deve essere sempre, condivisione. Quindi viva le blogger!

Baci Di Dama Gluten Free

Quando parlo di Chiara la prima frase che dico “Lei é una forza della natura!”. Una donna incredibilmente appassionata, energica e piena di idee. Talmente tanto che quando la senti parlare vorresti lasciare tutto e trasferirti a Parigi, dove vive, per fare parte del suo team. Io e Chiara, oltre la celiachia, condividiamo le origini campane. Un territorio che inevitabilmente ti trasmette l’amore per il cibo buono e le cose belle.

Ci siamo conosciute grazie a Instagram e la prima volta che ci siamo incontrate siamo andate a mangiare una pizza a Napoli. Scontato? Probabile. Ma questa è la riprova che il web ha tantissimo potenziale. Talmente tanto che appena posso, qualunque sia la città, e anche a distanza di mesi cerco di incontrarla per scambiare due chiacchiere con lei e per tenermi aggiornata sui suoi tanti progetti (breve anticipazione: abbiamo collaborato insieme ad un progetto segreto di cui potrò svelarvi i dettagli a brevissimo!)

Il suo blog coniuga la recensione dei locali glutenfree con l’arte della fotografia e i suoi profili social sono un inno alla food photography. Impegnatissima nei suoi Food Tour parigini , ne condivide alcuni momenti nelle sue IG stories che vi porteranno in giro per la città con un pizzico di dolcezza. Insomma, se non la seguite ancora vi consiglio di dare un’occhiata ai suoi canali.

No Toast For Breakfast

Vittoria è, spero ancora per poco, una conoscenza virtuale. I nostri blog hanno lo stesso obiettivo: condividere consigli su dove mangiare “Fuori casa e senza pensieri” proprio come recita il suo claim. La sua grinta è contagiosa, tanto che la prima volta che ci siamo sentite siamo state quasi due ore al telefono senza nemmeno accorgercene.

Romagnola di nascita e viaggiatrice per vocazione, è un ingegnere super impegnata che però trova sempre e comunque (non chiedetemi come) il tempo per condividere la sua solarità attraverso i suoi post.

Insieme abbiamo fondato un gruppo su Facebook “Fuori casa senza glutine” per condividere esperienze e suggerimenti su dove mangiare senza glutine in Italia e in giro per il mondo. Abbiamo in cantiere tante idee da sviluppare, tra cui quella più importante: incontrarci di persona. Quindi stay tuned che quel giorno ci sarà un incredibile condivisione di stories su Instagram. Ne sono certa.

La cucina di Bimba Pimpa

Ok. Lo ammetto. La prima volta che ho cliccato sulla pagina Facebook di Rosa Maria è perchè sono stata attratta dal quel faccione coccoloso della sua gattina. Solo in un secondo momento ho scoperto l’incredibile fonte di sapere che sono le sue ricette prevalentemente dedicate alla panificazione (e non solo).

Ho capito che è un architetto quando, in una foto, si vedevano un paio di squadre e una matita accanto ad uno stampo per il pane: si, avete capito. Le sue sono vere e proprie guide, con minuziosi e precisi dettagli pronti a ricordarci che la cucina è una cosa seria.

Le sue ricette sono da manuale e da affrontare, a mio avviso, armati di pazienza e buona volontà, ma il risultato è assicurato. Vi avverto, non aprite il suo blog o vi verrà voglia di panificare all’istante.

Cardamomo & Co.

Stefania, una delle guru del senza glutine secondo me, è ipnotica: pubblica una ricetta e io corro a leggerla, carica una foto su Instagram e sono pronta a sorridere per la sua simpatia, pubblica una story e io vado subito a sbirciare la sua Sicilia con il suo mare. Adoro il suo blog perchè non è scontato, le ricette sono particolari e allo stesso tempo non impossibili da fare.

Mi ha completamente conquistata questa estate con la ricetta della torta salata senza glutine talmente buona che mi viene chiesto di farla almeno una volta a settimana. Ma chi è Stefania? Ve lo racconta, sicuramente meglio, lei sulla sua pagina di presentazione cliccando qui.

GnamGnam

Ok, questo non è un sito glutenfree ma devo segnalarlo. La fondatrice, Elena, è una ragazza napoletana e le sue ricette ne riprendono l’anima. Con pochi ingredienti ma buoni si può fare tanto. La cito in questa classifica perchè è il mio punto di riferimento per quanto riguarda le ricette da sglutinare: è davvero raro che io debba cambiare le dosi delle sue ricette per adeguarle alla versione senza glutine. Con più di 600mila follower su Facebook, per me è una garanzia!

Questa era la classifica delle mie blogger preferite. In realtà ne ho tante altre che sbircio di continuo, e magari ve ne parlo più in là in una seconda classifica. Se anche tu hai le tue preferite e ti va di condividerle commenta qui sotto!

Alla prossima,
Valeria

Potrebbe interessarti anche

3 Commenti

Stefania 15/10/2018 - 9:41 pm

Mi hai fatto emozionare, intanto per le parole che mi hai dedicato e poi perché conoscendo 3 blogger su 4 delle altre citate (e vado a conoscerla subito) le hai descritte perfettamente. Questo significa che tu riesci a vedere al di là dell’ovvio e della superficie che non è cosa semplice e scontata.
Grazie, grazie e grazie ancora <3

Reply
Valeria Gluten Free 16/10/2018 - 9:09 am

Ciao Stefania, grazie per questo bel commento e per aver condiviso il post! A prestissimo <3

Reply
rosa maria zito 16/10/2018 - 9:09 am

Bene bene… oggi ho imparato ancora qualcosa, una lezione importante che le mie squadrette non insegnano, non possono insegnare perché loro per l’appunto sono “squadrate”, diciamo anche un po’ rigide … proprio come me, che presa da calcoli su grammi e centimetri mi lascio spesso sfuggire la vita che prepotentemente mi circonda e qualche volta fa capolino, scuotendomi… così ha fatto tu, dolce Valeria, con queste tue parole che davvero irrompono nel mio ordinario! Grazie anche da parte mia, sono così contenta che adesso vorrei lasciare la mia cucina e passare da te per una chiacchierata! Speriamo di riuscirci! ti abbraccio forte!

Reply

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie per archiviare delle statistiche che permettono di migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito web accetti l’utilizzo dei cookie. Accetto Leggi di più