dark mode light mode Search
Search

Napoli | Isabella de Cham, la regina della pizza fritta anche senza glutine

A pochi passi da uno dei più bei palazzi di Napoli, il palazzo dello Spagnolo, nel cuore del rione Sanità c’è lei: la regina della pizza fritta in città. Non ha bisogno di molte presentazioni, se date un’occhiata al suo profilo Instagram si capisce subito che la sua missione è quella di proporre una pizza leggera, gustosa, indimenticabile, di quelle che ne mangeresti due che poi è l’unico vero metro per capire se una pizza è fatta ad arte: il bis inevitabile.

E la cosa bella è che Isabella ha previsto per il suo ristorante, un piccolo locale su due piani con 35 posti interni, anche una cucina dedicata al senza glutine e alle preparazioni vegane. Qui mangiano tutti, perché siamo a Napoli e a tavola non ci sono regole se non questa: nessuno deve alzarsi con la pancia vuota.

I fritti sono i più buoni che io abbia mai provato fino a oggi. Inutile mentire, se adesso mi chiedete dove mangiare dei buoni fritti senza glutine, la mia riposta sarà solo una: Isabella De Cham. Che tra l’altro si può raggiungere a piedi, camminando per una decina di minuti se nel vostro itinerario avete previsto uno stop da Leopoldo Senza Glutine.

Ma veniamo alle cose serie: cosa ho mangiato? Fritti.
Solo fritti.
Antipasti, pizza fritta e dolce, tutto fritto. Mi sono alzata piena e gonfia? No. Sazia e felice. Guardate qui:

“Anni, bicchieri di vino e pizze fritte non si contano mai”, così recita una delle frasi nel locale di Isabella che a me non resta che consigliarvi. Se capitate a Napoli DOVETE andarci!

☞ Prezzo
Si spende in media 20 euro a persona e per il senza glutine è previsto un sovrapprezzo di 1 euro.

Isabella De Cham
Via Arena della Sanità, 27
Sito – Instagram

Instagram | Facebook | YouTube | Mappa

Disclaimer
Tutto quanto riportato sul sito, specie per quanto riguarda le opinioni sui locali recensiti, è assolutamente veritiero e frutto della mia personale esperienza. Ci tengo a precisare che pur recensendo e fornendo indicazioni sui locali che garantiscono una cucina senza glutine, non mi assumo alcuna responsabilità circa la sicurezza del servizio che rimane esclusivamente a carico del locale che lo offre. Prima di recarsi ad un locale senza glutine, consiglio sempre di contattare preventivamente per chiedere conferme e maggiori informazioni. Grazie!

Total
4
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.