Pizza senza glutine dal Guappo Amoriello

da Valeria Gluten Free
0 Commento

Precursore della pizza senza glutine, 3 volte campione del mondo e un carattere spumeggiante che lascia il segno, Marco Amoriello non ha tanto bisogno di presentazioni.

Il suo approccio al glutenfree comincia nel lontano 1982 e tutto il suo studio, ricerca e passione sono finite nell’impasto della pizza decretata come una delle migliori d’Italia dal gambero Rosso. La pizzeria, che porta il suo nomignolo e cognome, Guappo Amoriello, si trova a Moiano, una paesino in provincia di Benevento distante poco meno di un’ora da Napoli.

Marco coniuga l’ospitalità campana con il gusto dei suoi piatti e il risultato è quello che, a cena finita, mentre esci ti chiedi come puoi organizzarti per tornarci di nuovo. Fortunatamente Marco è anche super impegnatissimo in show cooking e convention in giro per l’Italia e quindi non sarà così difficile incontrarlo di nuovo con la sua pizza.

Ma parliamo di lei: impasto morbido al centro con cornicione scrocchiarello. Pomodoro, mozzarella e olio perfettamente bilanciati e super nota di merito, per niente bruciata. Forse merito dell’utilizzo dei 4 forni due dei quali vengono utilizzati solo ed esclusivamente per la cucina glutenfree.

Antipasti e fritti buoni, dolci fatti in casa con ingredienti del territorio come la pizza di mele annurche o la torta Margherita che, come dice lui, ovviamente non poteva mancare. Incontrare Marco è stato un piacere, mangiare la sua pizza ancora di più. Vi lascio come sempre le foto di tutte le bontà provate e se volete sulle mie Intagram Stories trovate un video dedicato alla pizza!

Pizzeria Il Guappo
Via Nuova S. Pietro 69
Moiano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza i cookie per archiviare delle statistiche che permettono di migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare sul sito web accetti l’utilizzo dei cookie. Accetto Leggi di più